"/>
giovedì 19 ottobre 2017 09:02:12
omnimilano

Passera agli altri candidati sindaco: “Confronto con dibattiti pubblici”

20 febbraio 2016 comunali, Politica

“È inaccettabile che Giuseppe Sala, per mero calcolo di strategia elettorale, rifugga ogni tipo di confronto politico davanti ai cittadini per fare chiarezza sul programma e ribadire con forza l’assoluta centralità della legalità nella gestione della cosa pubblica: i cittadini devono poter confrontare candidati e programmi”. Così Corrado Passera, candidato sindaco a Milano con la propria lista civica indipendente, invita gli altri candidati a confronti pubblici per far conoscere i rispettivi programmi ai cittadini, stigmatizzando chi rifiuta queste occasioni di dibattito.
“L’attitudine di Sala è tanto più inaccettabile in una situazione come l’attuale – continua Passera – in cui appare sempre più chiaro che questa amministrazione ci lascia una situazione economica del Comune non sostenibile, forse ancora peggiore di quella ereditata dall’amministrazione precedente e ciò malgrado l’aumento record dell’imposizione fiscale. Il candidato Sala dovrà inoltre confrontarsi sulle eredità che il commissario Sala ci lascia dell’Expo sia in termini economici, che di progettualità che di rispetto delle regole”.
“Chi è opaco ora, che deve conquistare i voti attraverso la fiducia che saprà ispirare ai milanesi, continuerà a esserlo se diventerà Sindaco. Per questo – conclude Passera – invito tutti gli altri candidati alle elezioni a condividere con me la necessità oltre che l’opportunità, di seri incontri pubblici per dimostrare che chi si candida è degno della fiducia dei cittadini. L’alternativa è infatti l’astensionismo, che in questi anni ha raggiunto percentuali altissime, o il voto in massa verso chi esprime messaggi populistici. Alternative che Milano non merita”.

Condividi questo articolo