"/>
domenica 22 ottobre 2017 02:57:30
omnimilano

Parisi: Contro di me mosse isteriche per buttare discredito

14 giugno 2016 comunali, Politica

“A quattro giorni dalle elezioni esce fuori questa vicenda di Metroweb, esce la cosa che mettono la mia faccia accanto a quella di Hitler, hanno detto che io dico che la mafia non esiste, hanno detto che io non voglio le donne, che voglio rimettere le macchine in centro. Penso che siano un po’ di mosse isteriche buttate lì all’ultimo momento per cercare di buttare discredito sulla mia persona. E’ evidente che io ho continuato e continuo a mantenere una linea corretta, perché penso che la campagna elettorale debba essere corretta. Se dovessi anche io utilizzare queste questioni sul bilancio di Expo, farei trascendere la campagna elettorale, ma i milanesi non meritano una campagna su bugie ma sulla qualità dei programmi”. Lo ha detto Stefano Parisi, candidato sindaco del centrodestra, a margine di una visita a piazzale Lagosta.

Condividi questo articolo