"/>
venerdì 17 novembre 2017 22:18:39
omnimilano

PARCO SEMPIONE, CONTROLLI POLIZIA RAFFORZATI: DUE ARRESTI

12 ottobre 2016 Cronaca

La Polizia di Stato intensifica i controlli nel Parco Sempione. A seguito dell'aggressione ai danni di una pattuglia mista Polizia di Stato ed Esercito impegnata in un normale controllo, avvenuta nel
parco la scorsa settimana, per la quale due cittadini senegalesi furono tratti in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale oltre che per detenzione di sostanza stupefacente, la Questura di Milano ha predisposto dei mirati servizi straordinari di prevenzione e controllo del territorio, con particolare attenzione alle zone ad alta intensità di servizi pubblici e di ritrovo notturno.
Nel corso di questi controlli, la Polizia di Stato, impegnata con personale dei Commissariati, della Squadra Mobile, del Reparto Prevenzione Crimine, del Reparto Mobile e con l'ausilio della Polizia Locale, ha sottoposto a controllo, nella sola giornata di ieri, 54 veicoli e 102 persone. Nei giorni precedenti, nel corso di servizi più mirati al contrasto del fenomeno del piccolo spaccio, ha proceduto all'arresto di due cittadini senegalesi, di 19 e 21 anni, entrambi con regolare permesso di soggiorno (il primo per motivi umanitari, il secondo per motivi familiari), per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. I due stranieri, infatti, lunedì pomeriggio si erano opposti in maniera aggressiva al controllo da parte di una volante che, giunta in viale Gadio, aveva riconosciuto uno dei due per un ragazzo noto per essere già stato arrestato nel passato per detenzione ai fini di spaccio. Nel corso dell'intervento, i due arrestati sono stati indagati ai sensi dell'art. 651 del Codice Penale per essersi rifiutati di fornire le generalità e di mostrare i rispettivi documenti, poi rinvenuti fra gli oggetti personali.

Condividi questo articolo