"/>
giovedì 19 ottobre 2017 14:27:07
omnimilano

ORTOMERCATO, VIGILI SCOPRONO TRAFFICO CARRELLI SPESA RUBATI: 8 DENUNCIATI

22 maggio 2016 Cronaca

Ricettavano carrelli della spesa rubati nei supermercati e li affittavano ai cittadini all'Ortomercato il sabato mattina. E' di otto persone denunciate e 16 carrelli sequestrati l'esito dell'operazione “Cash & Carry”, condotta ieri mattina ai mercati generali di via Lombroso dalla polizia locale. Come accertato dagli agenti, i carrelli sottratti ai punti vendita della grande distribuzione venivano introdotti all'ortomercato all'interno dei cassoni di camion o furgoni. Dopo essere stati modificati in modo che non riconoscesse la provenienza, venivano affittati ai cittadini per gli acquisti del sabato. Denunciate in stato di liberta' per ricettazione sono 8 persone di origine egiziana. Una persona e' stata denunciata per violenza, resistenza e porto abusivo di armi e una per procurato allarme: per distogliere gli agenti dai controlli ha azionato una colonnina di emergenza all'interno dei mercati generali. Un veicolo e' stato sequestrato poichè il conducente e' stato trovato senza patente, mai conseguita. Di 5mila euro il valore stimato dei carrelli sequestrati, provenienti da negozi Carrefour, Lidl, Punto Sma, Metro. Nell'ambito dei controlli previsti dal Protocollo di sicurezza siglato in prefettura, la presenza di numerosi carrelli all'interno del mercato ortofrutticolo era stata notata nelle scorse settimane. Di qui l'operazione di ieri mattina, scattata dopo alcune verifiche con le catene interessate dal fenomeno della sottrazione di carrelli: per loro questi furti comportano un costo che va dai 200 euro per un carrello da piccolo supermercato ai 500 euro per un carrello da carico. Alcune catene per questo provvedono a marchiare con un numero di matricola i propri carrelli, in modo da poterli riconoscere anche in caso di alterazioni.

Condividi questo articolo