"/>
venerdì 22 giugno 2018 18:38:39
omnimilano

Natale, Torna Re Panettone: due giorni di festa e notte bianca per il decennale della manifestazione

20 novembre 2017 Cultura

Sabato 25 e domenica 26 novembre, gli spazi della Fabbrica Orobia, nell’omonima via al numero 15, ospiteranno Re Panettone la due giorni di degustazioni, seminari, laboratori e incontri dedicati al dolce più amato della tradizione meneghina. Lo fa sapere Palazzo Marino. Un’edizione speciale per Re Panettone 2017 che quest’anno compie dieci anni, un appuntamento, riferisce una nota reso unico non solo dai 45 maestri pasticceri da tutta Italia con le loro originali interpretazioni del più amato dei dolci natalizi, ma anche dalla presenza di una postazione delle Poste Italiane, che per l’occasione metterà a disposizione dei filatelisti un timbro commemorativo. A presentare questa mattina il programma di Re Panettone 2017 l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani con l’ideatore della manifestazione Stanislao Porzio e Cristina Alamprese, docente di Scienze e Tecnologie Alimentari del Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione, e l’Ambiente dell’Università degli Studi di Milano. “Re Panettone è ormai un appuntamento irrinunciabile per la città – ha detto l’assessore Tajani – una manifestazione che in questi dieci anni si è trasformata in una festa per il gusto, l’olfatto e la vista che celebra il fiore all’occhiello della tradizione gastronomica della nostra città, capace di conquistare i palati di tutta Italia e farsi conoscere e apprezzare anche all’estero”. Re Panettone si svolgerà nella nuova sede, Fabbrica Orobia 15, uno spazio che ha tutto il fascino dell’archeologia industriale e lo spazio necessario alle tante attività previste. Lo spazio si trova nel nuovo distretto arte-cultura-moda di Milano, a due passi dalla Fondazione Prada. Il programma della due giorni è assortito: una giuria di esperti assegnerà il Premio I PanGiuso sostenuto da Giuso, produttore di canditi, al miglior panettone e al miglior lievitato innovativo; spazio anche al panettone ‘fatto in casa’ con la Classifica dei migliori panettoni casalinghi con giuria di maestri pasticcieri, attività sostenuta dal Molino Dallagiovanna; infine Prove d’Artista, dimostrazioni dei maestri pasticceri, che si esibiranno nella preparazione di pasticceria lievitata con i forni di Moretti Forni; i Laboratori Crescendo, rivolti ai più piccoli e tenuti da maestri pasticcieri.
I 45 maestri pasticceri, provenienti da tutta Italia, esporranno le loro creazioni artigianali e condivideranno con il pubblico i segreti delle loro creazioni. Tutti i panettoni in mostra potranno essere acquistati al prezzo speciale di 25 euro al chilo, un costo particolarmente competitivo per permettere a tutti di mettere in tavola a Natale un prodotto di altissima qualità. Accanto ai grandi maestri presenti sin dalla prima edizione dell’evento, come Achille Zoia della Boutique del Dolce di Concorezzo (MB), di Mauro Morandin dell’omonima pasticceria di Saint-Vincent (AO), accanto a celebri pasticcerie milanesi come Cucchi, Clivati, Martesana, ci saranno numerose new entries, fra le quali Antonio Daloiso, vincitore della prima edizione del contest tv “Il più grande pasticcere” (2014) e Sebastiano Caridi, vincitore dell’edizione 2015. Novità legata alla decima edizione sarà La Notte Bianca del Panettone, un prolungamento dell’orario di apertura di sabato 25 novembre fino alle 2.00 di domenica 26, per dare spazio ad aperitivi, cena e cocktail, accompagnati da panettoni salati e altre specialità.La decima edizione meneghina è anche il trampolino di lancio per una nuova iniziativa che proietta Re Panettone oltre i due giorni dell’evento: la Certificazione Re Panettone®. Agli amanti del dolce milanese saranno garantiti prodotti freschi, naturali e artigianali non solo durante la manifestazione ma tutto l’anno o almeno per tutto il periodo di presenza dei grandi lievitati – panettone, pandoro, ma anche colomba o altre specialità innovative – presso le sedi dei pasticceri aderenti e online sul sito dolceitaliano.it, partner di Re Panettone, che a breve conterrà una vetrina specificamente dedicata alla Certificazione. L’elemento distintivo dei prodotti certificati tutto l’anno sarà un bollo con ologramma anticontraffazione, che certificherà l’assenza di acidi grassi (E471) a garanzia del rispetto della qualità e dalla tradizione. L’invito gratuito per partecipare a Re Panettone e il programma completo della manifestazione sono disponibili sul sito www.repanettone.it

Condividi questo articolo