"/>
sabato 24 giugno 2017 09:11:27
omnimilano

Musocco vietato alle commemorazioni organizzate per i caduti della Rsi

21 aprile 2017 Cronaca, Politica

Vietata dalle autorità la commemorazione con la presenza di gruppi organizzati e vessilli dei caduti della Rsi al Campo X, a Musocco, per il 25 aprile. A dare la notizia del divieto, stabilito da questura e prefettura, il presidente dell’Anpi milanese, Roberto Cenati. Illustrando le iniziative per il 25 aprile, alla casa della Memoria, Cenati ha spiegato: “Ho avuto un incontro con il prefetto e il questore questa mattina e mi hanno detto che in accordo con il comitato per l’ordine e la sicurezza, e quindi con tutta la città, hanno deciso di vietare la parata fascista al campo X. È un importante segno di discontinuità rispetto agli ultimi quattro anni in cui si è svolta proprio il 25 aprile una parata offensiva”. Sulle manifestazioni di Lealtà e Azione e Casapound, che avevano annunciato iniziative al Campo x, dove sono sepolti i caduti della Rsi, aveva preso posizione anche il sindaco Sala chiedendo “al prefetto di avere forze dell’ordine all’interno” del Cimitero Maggiore “dopodiché vedremo cosa fare. Il mio augurio è che per una volta evitino questa parata e questa provocazione. Milano proprio non lo merita”, aveva detto nei giorni scorsi. “Chiudere il cimitero sembrava sbagliato, lo avremmo chiuso a tutta la città – ha ribadito poi il sindaco – bisogna trovare delle forme e per questo stiamo lavorando con prefettura e questura per evitare che ci sia spazio per una parata e comunque si cercherà di disincentivare la parata stessa”.

Condividi questo articolo