"/>
domenica 22 ottobre 2017 10:02:36
omnimilano

Murales e gallerie fotografiche dedicate a città: al via i progetti per decorare i cantieri della M4

7 ottobre 2017 Cronaca, Politica

Sono 18 i cantieri della M4 che questo weekend saranno decorati con graffiti e foto. Il progetto è frutto di un bando pubblico a cui hanno risposto artisti, gruppi di cittadini, ma anche scuole, che hanno ottenuto uno spazio da decorare sulle cesate dei cantieri. Nella notte sono stati allestiti i primi progetti, in totale saranno una trentina. Sono stati scelti dai cittadini e alcuni hanno un forte collegamento con il territorio. È il caso de “La riscoperta delle vie d’acqua”, una sorta di murales a cura dell’associazione Graffiti Hb, nata nel 2015 con l’obiettivo di portare il linguaggio dei graffiti a Milano. Gli artisti Korvo, Beccoman, Smake, Rendo e Mr. blob hanno iniziato questa mattina a decorare i 120 metri quadrati messi a disposizione dal Comune sulle cesate del cantiere di via De Amicis. Ci vorranno una ventina di giorni per vedere l’opera completa. Rappresenteranno i simboli della Milano navigabile proprio perché lì, non molto tempo fa, scorreva l’acqua dei navigli. All’angolo tra via Foppa e via Solari è stato già completato l’allestimento di un altro progetto che riporta un passaggio dedicato a Tecla, una delle città invisibili narrate da Italo Calvino. Le cesate del cantiere di parco Solari sono state invece abbellite con delle foto che testimoniano l’evoluzione del quartiere attorno al parco e che si mostrano ai passanti come se si le si guardasse dai finestrini di una metro. Per l’assessore alla Mobilità Marco Granelli “è un modo per comunicare con la città e utilizzare queste lavagne e fare in modo che non siano solo un problema, ma diventino anche un luogo per parlare con la città. In totale abbiamo più di venti progetto autorizzati e superiamo le 100 persone che partecipano a questa importante occasione di abbellimento” alla quale seguiranno una serie di eventi organizzati proprio nei cantieri per far si che diventino attrattivi.

Condividi questo articolo