"/>
domenica 22 ottobre 2017 10:09:22
omnimilano

Mobilità, debutta MiMoto: primo servizio di scooter sharing elettrico e ‘free floating’

12 ottobre 2017 Cronaca

Nasce a Milano MiMoto, il primo servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città.  Dal 14 ottobre si potranno usare gli eScooter, omologati per due e con due caschi posizionati nel bauletto. Non c’è alcun vincolo di stazioni di ricarica. MiMoto è un servizio free floating e senza chiavi: l’eScooter più vicino si localizza tramite App, disponibile per iOS e Android, si prenota, e una volta terminata la corsa si lascia dove si vuole all’interno dell’area operativa che comprende tutto il centro, le principali zone di interesse (Navigli, Città Studi, Lambrate, Morivione, Calvariate, De Angeli, San Siro e Bovisa Politecnico) e i principali distretti universitari tra cui Cattolica, Bocconi, Bovisa, Città Studi/Politecnico e Iulm.   A lanciare l’idea, nata come startup, tre giovani under 35, Alessandro, Gianluca e Vittorio che hanno cercato e trovato imprenditori e professionisti permettendo di dare al progetto un valore aggiunto, non solo dal punto di vista finanziario, ma in termini di expertise e know how. “La sharing mobility milanese si arricchisce di un nuovo mezzo con il servizio di scooter sharing MiMoto, che ha anche il vantaggio di essere a zero impatto ambientale. Abbiamo bisogno di persone come questi ragazzi che scommettono sulle soluzioni per rendere più vivibile la nostra città, grazie all’innovazione e alla tecnologia – ha detto Marco Granelli, assessore comunale a Mobilità e Ambiente – I milanesi e i city user hanno dimostrato di apprezzare molto questa tipologia di servizi e di usarli quotidianamente. Con il loro sviluppo diventa sempre più importante che tutti rispettino le regole della convivenza e della condivisione in strada”.

Condividi questo articolo