"/>
giovedì 24 agosto 2017 07:01:38
omnimilano

MINACCIANO CAMIONISTA PER AVERE 170MILA EURO, DUE ARRESTI PER ESTORSIONE

12 marzo 2016 Senza categoria

Arrestati ieri alle 14.15 dagli agenti del commissariato Mecenate due pregiudicati accusati di estorsione, minacce, porto illegale di armi e ricettazione. Si tratta di un 49enne italiano, carrozziere a Cologno Monzese con precedenti per reati contro il patrimonio, e di un 38enne marocchino suo dipendente, regolare e con precedenti per droga e rapina: i due minacciavano un camionista 40enne pretendendo 170mila euro per un affare “saltato”. I tre uomini si sarebbero accordati in passato per acquistare un carico di giocattoli a un prezzo stracciato per poi ricavarci denaro rivendendolo. Non è noto al momento quanto sia poi accaduto ma i due arrestati giovedì sera hanno minacciato armati il 40enne presso la sua abitazione presentandosi con una pistola poi risultata rubata e con un martello di grandi dimensioni.
Ieri mattina la vittima ha deciso di raccontare tutto recandosi al commissariato, intanto i due aggressori sono tornati a casa sua minacciando la moglie. Quando la donna ha chiamato il marito riferendoglielo é stata inviata una pattuglia in soccorso ma i due erano fuggiti. Gli agenti li hanno raggiunti presso la cartozzeria a Cologno e arrestati. Perquisendo la vettura hanno trovato il martello e la pistola, risultata rubata, con 4 colpi in canna.

Condividi questo articolo