"/>
mercoledì 16 agosto 2017 19:17:41
omnimilano

Minaccia lanciarsi dal palazzo di giustizia, anche magistrati intervengono per convincerlo a desistere

10 gennaio 2017 Cronaca

Tre ore su un ponteggio del palazzo di giustizia, minacciando di lanciarsi nel vuoto.  “Ho problemi con la giustizia da 12 anni”, così ha giustificato il gesto l’uomo che per circa tre ore, questo pomeriggio, ha impegnato vigili del fuoco e forze dell’ordine. L’uomo, saluto sul ponteggio, e’ rimasto in bilico a lungo, per convincerlo sono intervenuti anche l’ex pm Gherardo Colombo e il magistrato Alberto Nobili. Dopo diversi tentativi, e’ stato convinto a desistere.

Condividi questo articolo