"/>
domenica 22 ottobre 2017 15:46:25
omnimilano

MILANO MEDA, RUBANO E SPOSTANO SEGNALI CANTIERE: TRATTO CHIUSO FINO 25 AGOSTO

11 agosto 2017 Cronaca

Resterà chiusa fino al 25 agosto 2017 l’intera tratta tra l’uscita di Varedo e l’uscita di Binzago della provinciale 35 Milano-Meda interessata dal cantiere di manutenzione straordinaria aperto dalla Provincia di Monza e Brianza lo scorso 7 agosto. Lo comunica con una nota la Provincia. Questo, si spiega, “consentirà di poter apportare soluzioni migliorative al programma dei lavori previsti, per sfruttare al meglio la settimana di Ferragosto in cui il traffico dovrebbe ridursi ulteriormente”. Dal monitoraggio del cantiere da parte dei tecnici della Provincia è emerso infatti, si spiega, che le operazioni di posizionamento della segnaletica e i primi disboscamenti hanno impegnato più tempo del previsto anche in relazione al cambiamento del quadro meteorologico. Sono stati poi segnalati atti di vandalismo notturno verso la segnaletica di cantiere, oggetto di furti, spesso spostata e diversamente posizionata da terzi: ciò ha creato qualche rallentamento in più.
Per cercare di mitigare ulteriormente i disagi a chi continuerà ad utilizzare la superstrada anche nelle prossime due settimane di cantiere, è stato parzialmente rivisto il piano di viabilità alternativa che prevede una variazione di percorso per accedere alla provinciale 44bis Milano – Lentate, disimpegnando la parte di Bovisio Masciago, precedentemente utilizzata e più densamente abitata. Tutte le variazioni al piano di lavori sono state valutate questa mattina durante l’incontro in Prefettura con i tecnici della Provincia, i Comuni coinvolti con le rispettive Polizie Locali e le forze dell’Ordine presenti (Polizia Stradale e Carabinieri). Le modifiche alla viabilità concordate sono in fase di implementazione e saranno operative nel più breve tempo possibile. La mappa con le deviazioni e percorsi consigliati in direzione nord e sud, sono online su www.provincia.mb.it.
Il programma di manutenzione straordinaria è stato varato dalla Provincia per un importo di circa 1.800.000 euro. Nel piano di agosto è  previsto, oltre al completamento delle asfaltature previste in progetto con relativa segnaletica orizzontale, la sistemazione di alcuni tratti delle banchine stradali, lo sfalcio del verde, potature e disboscamento totale delle banchine laterali, cui si aggiunge il ripristino corticale per le pile dei ponti di Binzago (Cesano Maderno) e Varedo, interessati dal primo slot dell’operazione “ponti sicuri”.

Condividi questo articolo