"/>
sabato 21 ottobre 2017 05:22:09
omnimilano

MIGRANTI,ISMU: NEL 2015 SBARCHI DIMINUITI DEL 9,7%, IN ITALIA 12MILA MINORI SOLI

10 febbraio 2016 Politica

Rispetto al 2014 gli ingressi in Italia, nel 2015, sono complessivamente diminuiti del 9,7%. Tuttavia nel mese di dicembre 2015 sono stati registrati 9.395 arrivi sulle nostre coste, oltre 2.600 migranti in più rispetto a dicembre 2014. Anche a gennaio di quest’anno, rispetto allo stesso mese del 2015, si registra un aumento degli sbarchi sulle coste italiane (+50%). Sono questi gli ultimi aggiornamenti sull'emergenza immigrazione che la Fondazione Ismu ha pubblicato sul sito www.ismu.org in base ai dati forniti dalle maggiori organizzazioni internazionali che si occupano di migrazioni e dalle Istituzioni europee (tra cui UNHCR, IOM, EUROSTAT). Tra gli altri dati rilevati, su 1 milione e 15.078 migranti arrivati in Europa nel 2015, oltre 300mila sono minori. In particolare la percentuale di minori tra gli arrivi è più significativa in Grecia (35%) rispetto all’Italia (11%) dove giungono in prevalenza uomini adulti. Tra i minori sbarcati in Italia è rilevante il numero di quelli che giungono da soli: sono oltre 12mila i minori non accompagnati arrivati nel 2015, provenienti soprattutto da Eritrea (oltre 3mila), Egitto (1.711), Gambia e Somalia (1.300 da ciascun paese). Nel 2015, inoltre, hanno perso la vita nel Mediterraneo 3.771 persone (nel 2014 i morti e i dispersi sono stati 3.500). Nel mese di gennaio 2016 hanno perso la vita in mare 366 migranti. La maggioranza di questi decessi è stata registrata tra le persone che tentavano di giungere in Grecia.

Condividi questo articolo