"/>
mercoledì 28 giugno 2017 04:05:23
omnimilano

MIGRANTI, SALA: “VOGLIO ESSERE COSTRUTTORE PONTI, NON MI VOLTO DA ALTRA PARTE”  

20 maggio 2017 Politica
 “Io mi voglio sentire un costruttore di ponti, non di muri”. Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala dal palco di piazza del Cannone dopo il corteo ‘Insieme senza muri’. “Non voglio essere uno che sogna un qualche mondo ideale, non mi girerò mai dall’altra parte rispetto ai problemi e rispetto agli ultimi”, ha detto. Il primo cittadino ha quindi sottolineato nel suo breve intervento: “Io lavoro ogni giorno per una grande Milano, ma tutto cio’ non avrebbe senso se si vedesse che a fronte di questa corsa a diventare piu’ grandi si perde l’anima solidaristica, questa e’ la mia promessa: non prevalga il cinismo che non è la nostra città”. Nel suo intervento il primo cittadino ha rivolto il primo “ringraziamento ai colleghi sindaci che fanno un lavoro non facile ma qui in tanti e fanno la loro parte”.

Condividi questo articolo