"/>
martedì 17 ottobre 2017 10:15:01
omnimilano

Migranti, Sala incontra prefetto: “Montello pronta fra 3 mesi”
Sospesa ipotesi di usare campo base Expo

11 agosto 2016 Cronaca, Politica

La caserma Montello potra’ iniziare ad accogliere i profughi “tra due, tre mesi”. Lo ha riferito il sindaco Giuseppe Sala dopo l’incontro in prefettura dedicato proprio alla fattibilita’ della soluzione individuata per fronteggiare l’emergenza migranti. “Lo scopo dell’incontro di oggi era verificare la sostenibilita’ tecnica dell’operazione Montello e il prefetto mi ha rassicurato sul fatto che si puo’ fare in un tempo sufficientemente rapido, 2-3 mesi – ha detto Sala – e che questo non blocchera’ il progetto che c’e’ sulla Montello, quindi l’Universita’ Cattolica potra’ cominciare nei tempi previsti la costruzione del suo campus”. Il sindaco ha quindi sottolineato che si tratta di “una buona soluzione” perche’ “permette di non avere la preoccupazione mese per mese, o addirittura settimana per settimana”, ma di ragionare in modo piu’ “strutturale”. Nessun dettaglio, per il momento, sul numero di persone che potra’ ospitare la struttura. Il campo base di Expo, ha lasciato intendere il sindaco, potrebbe non essere piu’ utilizzato per i migranti, come era invece ipotizzato nei mesi scorsi. Dopo la verifica della fattibilita’ del progetto per adibire all’accoglienza la caserma Montello, sembrerebbe infatti sospesa l’ipotesi di usare l’area di Rho che ospitava le maestranze di Expo. Sul campo base, ha detto il sindaco “adesso con la Montello possiamo anche tornare all’ipotesi iniziale: il campo base era stato pensato per la protezione civile e nel momento in cui abbiamo la certezza definitiva che la Montello funziona possiamo tornare su quell’ipotesi”.

Condividi questo articolo