"/>
giovedì 24 agosto 2017 07:04:32
omnimilano

Migranti, Lega Fdi e Casapound protestano a caserma Montello. Salvini: “Cittadini si ribellino”

27 ottobre 2016 Politica

“No clandestini alla Montello”: è questo il testo dello striscione dei manifestanti della Lega Nord alla caserma Montello in via Caracciolo per una manifestazione contro il trasferimento dei profughi decisa a partire dal 1 novembre. I manifestanti, circa 100 persone, tra cui il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, hanno spiegato cosi’ le ragioni della protesta: “Dopo la caserma ci devono spiegare dove li metteranno, non si sanno gli orari di come sarà gestita la cosa, non si sa niente. I residenti sono impauriti”, dicono alcuni dei manifestanti, con uno striscione con lo slogan ‘giù le mani dalla Montello’. Al presidio si sono unite alcune decine di manifestanti di Casa Pound, arrivati cantando cori lungo via Caracciolo. Tra i manifestanti, che reggono uno striscione con la scritta ‘Difendi Milano’, molti sono a volto coperto con maschere con il tricolore, mentre nelle seconde file altri in corteo sventolano bandiere italiane. “Invitiamo i sindaci e i cittadini a ribellarsi in maniera pacifica, ma a ribellarsi – ha detto Salvini al presidio -. La misura è colma: a Goro hanno vinto i cittadini, non i partiti. Bisogna vedere cosa fanno i milanesi”. “I due terzi di quelli che manteniamo”, ha aggiunto, “sono immigrati clandestini: lo dice la commissione del Governo, un Governo scafista che fa business sulla pelle degli italiani e degli immigrati per bene. Questa è un’operazione razzista, nazista, di pulizia etnica: finalmente la gente comincia a reagire, con le buone maniere ma a reagire”. “Il problema non è dove metterli ma non farli partire e non disseminarli per l’Italia. Il governo li fa partire perché ci guadagna, ci guadagnano i ministri e le loro cooperative. A Goro hanno reagito in un paese governato dalla sinistra, quindi, non i fascisti e i razzisti. Hanno fatto bene, la penso come il parroco”, ha concluso Salvini.

Condividi questo articolo