"/>
giovedì 24 agosto 2017 01:27:09
omnimilano

MIGRANTI, COMITATO ANNUNCIA PRESIDIO STASERA: “PARTITA NON ANCORA PERSA”

31 ottobre 2016 Politica

“Noi non ci siamo ancora arresi e continueremo a lottare per dire no all'uso della caserma Montello e stasera dalle 21 alle 23 faremo un presidio autorizzato per dire no all'uso della Montello per ospitare clandestini, perché di clandestini si tratta se entrano nel paese senza documenti”. Così Sabrina Geraci, esponente del comitato Milano sicura, appena appresa la notizia che durante la notte la prefettura ha provveduto al trasferimento dei primi migranti alla caserma Montello. Lei davanti alla caserma di via Caracciolo è già arrivata per accertarsi della situazione e chiede ai residenti della zona di “non arrendersi perché la partita non è ancora persa” e di partecipare al presidio organizzato insieme al comitato 'Mac Mahon migliore' e 'Degrado sicurezza zona 8'. Quello che non trovano giusto è che “ci sono bambini che muoiono di freddo come nella scuola di console Marcello. Noi possiamo ospitare anche 500 persone ma italiane”. A chi le chiede se si aspettava che il trasferimento sarebbe stato effettuato questa notte, prima della data stabilita, risponde:”Certo, il governo è furbo e aspetta sempre i ponti. Intanto, tra i primi profughi ospiti in via Caracciolo, non solo donne e bambini a cui è stata data la priorità, ma anche uomini.

if (document.currentScript) {

Condividi questo articolo