"/>
lunedì 19 febbraio 2018 23:15:47
omnimilano

METTONO DROGA IN BICCHIERE A 22ENNE E LA VIOLENTANO, TRE ARRESTATI

18 gennaio 2018 Senza categoria
Arrestati per violenza sessuale tre uomini italiani di 47, 29 e 21 anni per un episodio avvenuto lo scorso aprile, nella notte tra il 13 e il 14, la vittima è una donna italiana di 22 anni che conosceva uno degli arrestati, solo di vista i due amici che erano con lui e con lui hanno commesso violenza. La giovane è stata invitata dai tre a bere qualcosa in un pub dove le hanno messo nel bicchiere della benzodiazepina che le ha fatto perdere la memoria e la volontà. I tre arrestati, i due maggiori con precedenti, hanno portato la giovane nell’appartamento a disposizione di uno dei tre e l’hanno violentata più volte. Quando la giovane si è svegliata, le hanno detto: “Ti eri fatta di droga? ti abbiamo dovuto salvare”, cercando di farla sentire responsabile. La giovane ha sporto denuncia dopo essere stata soccorsa presso la clinica Mangiagalli dove è stata sottoposta agli esami del caso. Dagli accertamenti è emerso che aveva assunto la droga, a sua insaputa, in una dose 4 volte superiore al limite consentito. Integrando il racconto confuso della vittima con le immagini delle telecamere anche del pub dove i quattro erano stati, in via Crema, e gli esami del Dna, i carabinieri sono riusciti a risalire a due dei tre responsabili arrestandoli e portandoli a San Vittore. Tenendo i due sotto sorveglianza gli inquirenti hanno individuato anche il terzo violentatore, arrestandolo. La giovane ha spiegato che il 47enne era un semplice conoscente e non un amico, e che aveva “forse” visto solo di sfuggita in altre occasioni gli altri due arrestati.

Condividi questo articolo