"/>
mercoledì 23 agosto 2017 14:06:06
omnimilano

Sala inaugura prima ‘Pietra d’inciampo’ di Milano
E’ dedicata a memoria Alberto Segre

19 gennaio 2017 Cronaca, Politica

Milano ha da oggi la sua prima ‘Pietra d’Inciampo’, i sampietrini che riportano il nome delle vittime dei lager nazisti proprio davanti a quelle che furono le loro abitazioni. La prima pietra è stata posata questa mattina in corso Magenta 55, dove abitava Alberto Segre, alla presenza del sindaco Giuseppe Sala e della figlia Liliana Segre, anche lei deportata ad Auschwitz, ma sopravvissuta, al contrario del padre. L’iniziativa riprende un progetto avviato da un artista tedesco con l’obiettivo di ricordare le vittime anche nella vita quotidiana. Sono già 50mila le pietre sparse in tutto il mondo e Milano ha scelto di iniziare con sei, per poi continuare negli anni successivi grazie al lavoro del comitato per le ‘Pietre d’Inciampo’ presieduto proprio da Liliana Segre.

Condividi questo articolo