"/>
lunedì 21 agosto 2017 04:39:08
omnimilano

Maroni e Sala inaugurano Borsa internazionale del Turismo. Sindaco: “Onda di Expo continua, ora andare avanti”

2 aprile 2017 Cronaca, Cultura, Economia, Politica

Sottosegretario Bianchi: “Milano fa da traino per l’Italia”“Le ultime rilevazioni ci dicono che Milano è la seconda destinazione turistica per Pasqua. Non bisogna, però, sedersi sugli allori ma andare avanti: lavoreremo ancora di più per promuovere l’immagine positiva di Milano e la sua grande attitudine internazionale”. Così il sindaco Giuseppe Sala, dopo il taglio del nastro della Bit. Per Sala, che ha partecipato alla inaugurazione della Borsa Internazionale del Turismo in Fieramilanocity con il presidente della Regione Roberto Maroni e il sottosegretario ai Beni culturali Dorina Bianchi, “sembra quasi di ritornare ad Expo, qui ho incontrato tanti amici. La sua onda continua, lo vediamo dai dati del turismo: il 2015 è stato meraviglioso ma nel 2016 abbiamo continuato a crescere, e continuiamo anche nei primi mesi del 2017. Non sono però contento – ha aggiunto – se Milano va bene e l’Italia rimane indietro. Spero che possa essere uno stimolo per il resto del Paese, dove i problemi sono tanti. Se la politica riuscisse a lavorare assieme, sarebbe cosa buona e giusta”. Una “domenica impegnativa per Milano, tra maratona, Bit e Miart. Di più non oserei pensare”, ha detto il sindaco, ma “per il momento ho sentito i vigili e le cose funzionano. C’è tanta gioia per questa città così viva”. Per Maroni “Milano si candida ad essere la capitale d’Europa per tante cose importanti, come l’Agenzia del Farmaco e il turismo. E’ un ‘place to be’ e un ‘place to visit'”. La Lombardia, ha detto, “è ricca di posti bellissimi da visitare: luoghi di natura, cultura e arte. Purtroppo non tutti i lombardi conoscono queste bellezze. L’impegno della Regione, attraverso l’assessorato guidato da Mauro Parolini, è importante. Con il 29 maggio, festa della Lombardia, chiudiamo l’anno del turismo e iniziamo quello della cultura: sarà un passaggio di testimone fra due eccellenze lombarde”. Milano “fa da traino per l’Italia”, per il sottosegretario Bianchi: “Ha saputo cogliere questa vocazione turistica partendo da Expo che è stato un grande successo” e la Bit “rappresenta una fiera di eccellenza internazionale con 2000 espositori, 1500 buyer e 5000 visitatori previsti. Il turismo è un settore che cresce nonostante le crisi e che traina il Made in Italy e deve avere l’attenzione di tutti”, ha detto Bianchi.

Condividi questo articolo