"/>
giovedì 19 ottobre 2017 22:03:05
omnimilano

MAFIA, DI MATTEO: “RECIDERE RAPPORTO FRA MAFIE E POTERE”

4 aprile 2016 Omniparlamento

“Purtroppo negli ultimi anni si e' diffusa la mentalita' mafiosa e perfino certi metodi mafiosi nell'esercizio del potere. C'e' stata e c'e' una sottovalutazione del fenomeno mafioso che questo Paese non puo' permettersi. E' stato fatto tanto in termini di repressione dell'ala militare delle mafie, adesso sarebbe giunto il momento di fare un salto di qualita' nell'azione di contrasto alle mafie, cercando di recidere una volta per tutte i rapporti fra le mafie e il potere, politico, economico, finanziario, istituzionale”. Lo ha detto Antonino Di Matteo, a margine del conferimento della cittadinanza onoraria di Milano a palazzo Marino. “E' in questa direzione che si deve puntare – ha detto Di Matteo – e per fare questo occorre capire che mafia e corruzione sono due facce della stessa medaglia, due aspetti di un unico sistema criminale integrato. Non mi pare che siano stati adottati gli strumenti legislativi efficaci e rigorosi per reprimere il fenomeno della corruzione e di quei delitti contro la pubblica amministrazione che spesso costituiscono la chiave di accesso delle mafie al potere”, ha detto il magistrato.

Condividi questo articolo