"/>
domenica 22 ottobre 2017 12:08:29
omnimilano

M4, Sala incontra Cantone: “Accolti rilievi Anac”
Al via nuova fase cantiere via De Amicis

4 agosto 2016 Cronaca, Politica

Il sindaco Giuseppe Sala “ha dato la disponibilità ad accogliere alcuni dei rilievi espressi da Anac e, in particolare, ha condiviso di eliminare tutti i motivi di conflitto di interesse che possano condizionare il buon esito dei processi operativi per la realizzazione della nuova linea metropolitana”. E’ quanto si legge in una nota di palazzo Marino sull’incontro che si è tenuto oggi fra il sindaco e il presidente di Anac Raffaele Cantone, nella sede dell’Agenzia anticorruzione a Roma. Oggetto della riunione “sono state, principalmente, le questioni relative alla deliberazione di Anac in relazione a M4”, conferma l’amministrazione. Nel corso dell’incontro “sono poi state esaminate le principali problematicità operative che il Comune di Milano dovrà affrontare per dar corso alle azioni previste dal programma di lavoro dei prossimi anni”, si spiega e “oltre ad aver ribadito il suo pieno riconoscimento dell’importante lavoro svolto da Anac, il sindaco ha sottolineato il contributo strategico che l’Autorità guidata da Raffaele Cantone può portare affinché tutto si realizzi nella legalità, anche alla luce dei significativi cambiamenti normativi che interessano i lavori pubblici nel nostro Paese, tra cui il ruolo della stazione appaltante e le procedure da seguire per gli affidamenti alle società in house”. Intanto è al via l’apertura della nuova fase del cantiere della M4 in via De Amicis, per la realizzazione della stazione.

Condividi questo articolo