"/>
lunedì 19 febbraio 2018 00:58:35
omnimilano

M4, lavori realizzati al 30%: verso completamento galleria Linate-Tricolore

16 gennaio 2018 Senza categoria

I lavori di realizzazione della nuova linea metropolitana M4 sono arrivati al 30% dello stato di avanzamento. Lo ha annunciato l’assessore alla Mobilità Marco Granelli davanti alle commissioni Mobilità e Verifica e controllo enti partecipati di Palazzo Marino. Scendendo nei dettagli, l’assessore ha chiarito che, per quanto riguarda la realizzazione delle gallerie, la percentuale di avanzamento sale al 37% e, “con i primi giorni di febbraio, anche la seconda tbm arriverà a Tricolore terminando la galleria da Linate a Tricolore”. Sarà infatti quella Est tra Forlanini e Linate la prima ad aprire nel 2021 e infatti è già stata terminata la posa dei binari. Bisognerà invece aspettare la primavera o l’estate del 2018 per la partenza delle talpe nella tratta di San Cristoforo. La tratta più avanzata è quella Est con il 100% delle gallerie realizzate, mentre, se si parla di manufatti e stazioni, a Est è stato superato il 50%. Nella tratta Ovest, da San Cristoforo a Solari, l’avanzamento delle stazioni si ferma al 23%. La tratta centrale è quella più in ritardo perché – ha ricordato Granelli – “i lavori sono iniziati nell’estate del 2016 per scelta dell’amministrazione Pisapia che decise di iniziare dopo l’Expo. Qui siamo alla soglia del 10% dei lavori completati”. Tra quelle dell’intera tratta, la stazione dove i lavori sono più indietro è quella Sforza-Policlinico partita per ultima per via della necessaria demolizione della camera mortuaria dell’ospedale. “Qui abbiamo la maggiore problematicità”, ha scandito Granelli ricordando anche le situazioni di De Amicis, dove è stato ritrovato un muro romano, e di Foppa-Tolstoj. Ci sono poi due ipotesi allo studio per la realizzazione del collegamento tra la M3 (Missori) e la M4 (Sforza): una prevede di realizzare un tunnel sotterraneo, l’altra invece prevede la realizzazione a livello terreno. Si va avanti anche con gli interventi di vestizione dei cantieri:”siamo nella situazione per cui, con gli ultimi interventi di vestizione che faremo a San Babila, Tolstoj e Argonne, arriveremo a 30 cantieri su 51 vestiti con indicazioni logistiche. Sono circa 150 gli esercizi commerciali segnalati”, ha aggiunto ancora Granelli ricordando che ad oggi 3 milioni di euro sono stati erogati sotto forma di aiuti ai commercianti colpiti dai cantieri. A dicembre sono stati pubblicati altri tre bandi.

Condividi questo articolo