"/>
martedì 24 ottobre 2017 07:35:04
omnimilano

L’omaggio dei milanesi a Claudio De Albertis: alla Triennale la camera ardente

4 dicembre 2016 Senza categoria

Sono tanti quelli che – da stamattina alle 10.30, quando è stata aperta la camera ardente – sono arrivati in viale Alemagna per salutare per l’ultima volta il presidente della Triennale Claudio De Albertis, scomparso venerdì scorso dopo aver lottato per anni contro una grave malattia. Decine di persone hanno firmato il registro delle condoglianze e lasciato dei ricordi del presidente dei costruttori. “Milano non ti dimenticherà”, assicura Claudio, Alberto ci tiene a ringraziarlo “per tutto” ed Elena lo saluta con uno dei suoi slogan:”sempre avanti!”. Il salone d’onore della Triennale è un via vai di volti commossi, il flusso è ordinato e costante. Tra i visitatori, anche il sindaco Giuseppe Sala, il suo ex sfidante alle comunali Stefano Parisi, l’ex presidente della Compagnia delle Opere Massimo Ferlini, il consigliere comunale di Forza Italia Fabrizio De Pasquale e il direttore generale della Triennale Andrea Cancellato che si è trattenuto per molto tempo. La camera ardente rimarrà aperta fino alle 20,30 di questa sera, mentre i funerali si svolgeranno domani alle 11 alla basilica di Sant’Ambrogio. “Qui oggi – ha detto il sindaco – c’è la Milano vera e laboriosa, che rappresenta quello che faceva anche De Albertis, partendo da una situazione privilegiata, da imprenditore, ma che non si è mai tirato indietro per aiutare la città. E questo è quello che si vede oggi”.

Condividi questo articolo