"/>
lunedì 20 novembre 2017 20:13:47
omnimilano

Linea 90/91, trovato senza biglietto aggredisce con ceppo di ferro security Atm e carabinieri: 5 feriti

25 ottobre 2017 Cronaca

Arrestato ieri sera in piazzale Nigra alle 20,30 dai carabinieri un 29enne sudanese irregolare e incensurato che ha aggredito il personale della Security di Atm e un militare dopo essere stato sorpreso senza né biglietto né documenti a bordo del filobus 90. L’uomo è stato portato a San Vittore, accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, dannegiamento, lesioni personali aggravate e tentata rapina. I feriti soccorsi in ospedale, al Niguarda e al Fatebenefratelli, sono cinque, un militare e quattro addetti alla security Atm. Hanno riportato prognosi dai 25 ai 3 giorni. Il sudanese, secondo la ricostruzione dei carabinieri, era a bordo del mezzo e si è rifiutato di mostrare il biglietto durante in normale controllo effettuato da 5 controllori Atm saliti a bordo. E’ stata allertata la security quando l’uomo ha reagito in modo violento, alla vista dei 4 addetti intervenuti ha preso un ceppo fermaruota presente nel mezzo cercando di colpirli e sono stato allertati i carabinieri. Il 29enne ha cercato di aggredire anche loro, ma è stato immobilizzato e bloccato.
L’unico militare ferito ha riportato varie contusioni per 7 giorni di prognosi, l’addetto alle sicurezza ferito in modo più grave ha riportato una prognosi di 25 giorni per una frattura al dito di una mano e contusioni varie, i suoi colleghi hanno ricevuto prognosi dai 3 ai 5 giorni rispettivamente per contusioni a mani e gomiti, trauma cranico e contusioni e contusioni alle dita di una mano. Il sudanese è accusato anche di tentata rapina perché durante l’aggressione ha cercato di rubare le chiavi del filobus. Nessuno dei passeggeri presenti sul mezzo ha riportato ferite.

Condividi questo articolo