"/>
martedì 24 ottobre 2017 09:43:29
omnimilano

LGBT, PISAPIA: ORGOGLIOSI ESSERE PRIMI FUORI DA USA A OSPITARE SHOW DAVID MIXNER

14 aprile 2016 Politica

“Milano è orgogliosa di essere la prima città al mondo, al di fuori degli Stati Uniti, ad accogliere lo show di David Mixner ‘Oh Hell No!’: uno spettacolo di libertà, d’arte, di riflessione e di crescita civile, che ha fatto registrare il tutto esaurito a New York, Los Angeles, Atlanta e Chicago. Siamo orgogliosi, ma non stupiti, che questo show teatrale che parla di 50 anni di storia del movimento LGBT americano abbia scelto Milano per uscire dai confini USA. Perché è proprio Milano la capitale dei diritti in Italia”. Lo ha affermato il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia intervenendo alla conferenza stampa di presentazione dello show di David Mixner “Oh Hell No!”, che varca per la prima volta i confini degli Stati Uniti e che andrà in scena lunedì 18 aprile, alle ore 20, al Teatro Elfo Puccini di Milano. Lo show racconta le lotte, le crisi e le conquiste che dagli anni Settanta hanno coinvolto in prima persona Mixner, storico attivista al centro di tutte le più importanti battaglie del movimento LGBT e consulente di sei Presidenti degli Stati Uniti sui temi dei diritti civili e contro le discriminazioni.
“L’Italia, purtroppo, è ancora indietro sui temi di cui tratta lo spettacolo di Mixner. L’approvazione alla Camera della legge che regolamenta le Unioni civili sarà un passo avanti in questo cammino, che Milano ha saputo anticipare quando nel 2012 istituì il proprio registro, a cui oggi sono iscritte oltre mille coppie, eterosessuali e omosessuali. Negli ultimi anni ci siamo battuti con forza per il riconoscimento dei diritti di tutti e contro ogni discriminazione, come abbiamo dimostrato fin dal nostro primo atto di Giunta nel 2011, con il patrocinio alla Gay Pride Parade, che non veniva dato da 18 anni”, ha proseguito il Sindaco.
“Accogliere questo show, dunque, è un modo per confermare che Milano è capofila del movimento culturale che deve portare in Italia un vero progresso civile. Il 18 aprile, all’Elfo, sarà un momento speciale di cultura e progresso, perché crescere culturalmente è avvincente, divertente e brillante, come il teatro di Mixner ci dimostra”, ha concluso il Sindaco Pisapia.

Condividi questo articolo