"/>
domenica 22 ottobre 2017 05:07:08
omnimilano

LAMBRATE, NASCE PALESTRA ‘EMISSIONI ZERO’ PER PRATICA SPORT ACROBATICI

19 giugno 2017 Cronaca, Sport
Una delle “più grandi palestre in Europa per per gli sport di acrobatici e di freestyle”: nasce a Lambrate, su uno spazio di 10mila quadrati nell’area del centro sportivo Crespi di via Valvassori Peroni e in particolare al posto del campo da baseball da tempo inutilizzato. Qui la società sportiva Zero-Gravity con l’aiuto di UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti), spiegano i promotori del progetto, “sta portando un’eccellenza a livello europeo per tutti i praticanti di ginnastica acrobatica, artistica, parkour, sci e snowboard freestyle e più in generale di tutti gli sportivi che praticano attività che richiedono grande coordinazione e controllo dei movimenti in aria. L’intervento, da quasi 4 milioni di euro, è stato effettuato da privati e senza fondi pubblici grazie al finanziamento di Banca Prossima e alla stretta collaborazione tra il dirigente UISP Antonio Iannetta e Andrea Poffe fondatore di Zero-Gravity. Una struttura esemplare non solo per la grandezza, ma anche per l’assoluta sostenibilità energetica che la contraddistingue”.
La struttura, 2.500 mq di palestre, 1.500 mq di aree polifunzionali e 6.000 mq all’aperto, è completamente autosufficiente grazie ai più di 200 pannelli fotovoltaici installati sul tetto dell’edificio. Questi permettono di alimentare l’impianto illuminante composto interamente da lampade a LED ed il sistema di riscaldamento realizzato senza utilizzo di combustibili fossili grazie alle pompe di calore ad alta efficienza presenti. Un’autoproduzione di energia che si affianca ad una struttura dell’edificio che rispetta i più alti standard di coibentazione presenti oggi e che rende la palestra un esempio positivo di riqualificazione urbana d’eccellenza.

Condividi questo articolo