"/>
sabato 19 agosto 2017 20:49:50
omnimilano

La ricetta di Parisi: “Basta Area C, torniamo all’Ecopass”

5 marzo 2016 Ambiente, comunali, Politica

Stefano Parisi, candidato sindaco di centrodestra ‘boccia’ l’Area C e, nel caso di elezione, pensa piuttosto a tornare ad Ecopass come con l’amministrazione Moratti. Lo ha spiegato lo stesso Parisi presente in mattinata al gazebo di Forza Italia in Piazza San Babila con Mariastella Gelmini. Area C, ha detto “vogliamo riportarla come era con la Moratti cioe’ un ecopass che non penalizzi i residenti”, quindi, ha fatto intendere potrebbero pagare “solo le auto piu’ inquinanti” e non gli Euro 4 e Euro 5, nell’ottica di una “tassa non sul traffico, ma sull’inquinamento”. “Questa e’ la direzione verso la quale vogliamo andare”, ha spiegato non nascondendo pero’ che ci saranno da fare i conti anche con esigenze di bilancio. “Lo troveremo purtroppo non in buono stato – ha affermato – pero’ lo rimetteremo a posto” e “una volta messo a posto toglieremo di mezzo i balzelli” come “sembra essere Area C”. Parisi ha inoltre preannunciato che saranno riviste “profondamente” le politiche e gli investimenti in tema di parcheggi. “Riteniamo sia piu’ utile investire sull’ambiente della citta’ e sul decoro di certe aree molto degradate”, ha detto parlando anche della necessita’ di migliorare il servizio di trasporto pubblico “in termini di frequenza, sicurezza”, ma anche di modalita’ di emissione e tipologia dei biglietti.

Condividi questo articolo