"/>
mercoledì 28 giugno 2017 21:09:13
omnimilano

IUS SOLI, FLASHMOB IN PIAZZA SCALA: “APPROVARE RIFORMA LEGGE CITTADINANZA”  

21 febbraio 2017 Politica
 Un flashmob per chiedere al Senato di approvare subito la riforma della legge sulla cittadinanza che consentirebbe a un milione di giovani ‘italiani di fatto’ di essere riconosciuti come tali anche di diritto. È avvenuto il piazza Scala dove un centinaio di persone, italiani e non, si sono riunite in cerchio per rivendicare il proprio diritto alla cittadinanza che non viene riconsciuto perchè la legge, già approvata alla Camera, è ferma al Senato “da oltre 15 mesi”, spiega la consigliera comunale Sumaya Abdel Qader che spiega di essere una delle “vittime dell’assurda burocrazia italiana”. “Sono nata in Italia – ha detto – e a 18 anni ho chiesto la cittadinanza che mi è stata negata per via di una breve interruzione di poche settimane della residenza dovuta a un disguido. Per avere la cittadinanza ho dovuto aspettare altri 12 anni”. Tra i presenti al flashmob anche l’assessore al Welfare Pierfrancesco Majorino che ritiene “incredibile che ancora non si sia arrivati a questo riconoscimento, che è un fatto di civiltà, per le persone che sono nate a cresciute qui e studiano nel banco di fianco ai nostri figli. L’Italia ha bisogno di fare uno scatto sul tema dei diritti e questo tema sarà al centro della marcia che stiamo organizzando il 20 maggio dedicata al valore della società multiculturale e multietnica. Il flashmob si è svolto in contemporanea con quello di Roma grazie all’impegno di due associazioni, Italia sono anch’io e Italiani senza cittadinanza che hanno lanciato il “febbraio della cittadinanza”, un mese di mobilitazione su questo tema. Durante la mobilitazione sono stati distribuiti dei fac simile dei passaporti italiani.

Condividi questo articolo