"/>
giovedì 24 agosto 2017 01:05:57
omnimilano

Intesa su governo in Arexpo e governance
Pisapia: “Tutto pronto per grande progetto”

18 febbraio 2016 Politica

Definite le modalità di ingresso del Governo nel capitale di Arexpo, la società che gestisce i terreni del sito di Expo2015 e la loro riqualificazione e valorizzazione, e la riorganizzazione societaria. L’intesa è stata raggiunta oggi, a Palazzo Chigi, nel corso di una riunione- presieduta dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti, affiancato dal Segretario generale Paolo Aquilanti- alla quale hanno preso parte il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il Capo di Gabinetto del Ministero dell’Economia Roberto Garofoli, il Consigliere economico del Presidente del Consiglio Marco Simoni e dirigenti dei diversi livelli istituzionali.

“L’incontro di oggi con il Ministro Maurizio Martina e il Sottosegretario alla Presidenza Claudio De Vincenti è servito a mettere a punto gli ultimi dettagli in vista dell’ingresso del Tesoro nell’azionariato di Arexpo che si concretizzerà nell’Assemblea della Società fissata per fine mese. Una decisione che risponde positivamente a una richiesta che avevamo formulato da tempo. Adesso è tutto pronto per andare avanti con grande determinazione nell’impegno iniziato nei mesi scorsi per realizzare nell’area del sito di Rho-Pero il grande progetto innovativo che comprende il Campus universitario proposto dall’Università Statale, l’Istituto italiano di Tecnologia e le imprese impegnate nel settore della ricerca e dell’agroalimentare oltre alla creazione di uno dei più grandi  parchi d’Europa. Un progetto fondamentale per il futuro del nostro territorio e dell’intero Paese di cui proprio Arexpo sarà il soggetto protagonista per valorizzare al meglio l’area su cui si è svolta l’Esposizione universale”, ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia al termine dell’incontro di oggi pomeriggio a Roma.

Condividi questo articolo