"/>
venerdì 23 febbraio 2018 01:23:16
omnimilano

INTESA SANPAOLO, FOR FUNDING: 100MILA EURO A COMOCUORE PER DEFIBRILLATORI SCUOLE

2 febbraio 2018 Cronaca, Economia

A pochi mesi dal lancio, prosegue con successo l’esperienza di For Funding, la piattaforma di donazione online di Intesa Sanpaolo, ideata dal Gruppo per mettere insieme le persone e le organizzazioni non profit e per raccontare, promuovere e finanziare progetti di solidarietà sociale. Lo riferisce una nota. Ed è proprio sulla piattaforma di Intesa Sanpaolo che è stata lanciata in questi mesi la raccolta fondi per l’ultimo progetto di Comocuore Onlus, associazione operativa da trent’anni nella prevenzione delle malattie cardiache, per fornire a sempre più scuole lombarde un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) e consentire un pronto intervento in caso di arresto cardiaco. Oltre che sul sito di For Funding, la raccolta fondi di Comocuore viene promossa nelle filiali della Direzione Regionale Lombardia del Gruppo (a esclusione delle province di Milano e Monza Brianza), all’interno delle quali tutti coloro tra clienti e non clienti che doneranno almeno 10 euro potranno ricevere le ormai celebri noci, frutto noto per l’azione benefica a livello cardiovascolare. L’attività di raccolta fondi online e in filiale prosegue fino al 31 marzo e ha consentito di raccogliere a oggi già oltre 100.000 euro, con l’obiettivo finale di raggiungere quota 150.000 euro. Oltre a donare, sulla piattaforma For Funding è inoltre possibile candidarsi a “testimonial” e segnalare a Comocuore la propria scuola del cuore, per assegnarle il DAE. Lo scorso anno, grazie a un progetto analogo di Comocuore insieme alla rete delle filiali Intesa Sanpaolo sono state effettuate oltre 10.000 donazioni e destinati defibrillatori automatici ad AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza) e a numerose scuole e società sportive della Lombardia. Intesa Sanpaolo infatti collabora da oltre 13 anni con Comocuore per Missione Cuore, l’iniziativa annuale di raccolta fondi destinata all’acquisto di defibrillatori, che a oggi ha già consentito di distribuire a privati, scuole e associazioni oltre 750 defibrillatori sul territorio lombardo. Tramite i propri progetti, Comocuore ha inoltre addestrato negli ultimi anni più di 5.000 persone all’utilizzo del DAE, sottoponendo a screening elettrocardiografo circa 6.500 bambini delle scuole primarie e addestrando alle manovre di rianimazione oltre 6.000 studenti delle scuole medie superiori. “Collaboriamo da lungo tempo con Comocuore – ha dichiarato Paolo Graziano, direttore regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo – mettendo a disposizione la nostra piattaforma di crowdfunding e la nostra capillare presenza sul territorio. L’acquisto di defibrillatori per le scuole è un progetto di grande rilievo che ci vede impegnati in prima linea, oltre che attraverso For Funding, anche grazie alla dedizione dei gestori e della rete della Direzione Regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo. Colpisce oggi, oltre all’efficacia degli interventi e alla risposta di migliaia di donatori, l’essere riusciti ad andare oltre i confini di partenza, per coprire buona parte della nostra Direzione Regionale”.

Condividi questo articolo