"/>
mercoledì 18 luglio 2018 10:59:46
omnimilano

INCIDENTI LAVORO, RICERCA INFO DATA: LOMBARDIA REGIONE CON MINOR INCIDENZA

27 giugno 2018 Cronaca, Lavoro/Sindacato

La Lombardia è la regione con meno incidenti sul lavoro gravi o mortali. Milano, insieme a Biella, guida la classifica delle province. E’ quanto emerge da una ricerca di Info Data, il blog di Data Journalism del Sole 24 Ore, svolta attraverso i dati Istat 2015. Maglia nera va a Basilicata e Calabria, dove gli episodi gravi sono stati rispettivamente 24,4 e 21,6 ogni 10mila lavoratori, a fronte di una media nazionale di 11,9. Tra le province, la peggiore è quella di Vibo Valentia, con un’incidenza del 35,2. Numeri superiori alla media si registrano anche nelle altre province calabresi e – sintetizza Indo Data – “è più in generale il Mezzogiorno ad avere il tragico primato, insieme a quello dei livelli più alti di disoccupazione”.
“In Lombardia – conclude la ricerca – il tasso di incidenti sul lavoro mortali o che comunque hanno causato un’invalidità permanente è più basso rispetto alle altre regioni italiane, ma comunque sempre troppo: nel 2015 se ne sono registrati 7,6 ogni 10mila occupati. Segue il Lazio con 7,8 incidenti gravi sul lavoro. Le province che hanno registrato una diffusione minore di incidenti sul lavoro con gravi conseguenze che nel resto del Paese sono quelle di Milano e Biella, entrambe a 5,4 casi nel 2015 ogni 10mila lavoratori”.

Condividi questo articolo