"/>
martedì 20 febbraio 2018 08:28:22
omnimilano

Intossicati dai gas in fabbrica: 3 operai morti
Stavano pulendo forni, un altro lavoratore in condizioni gravi

16 gennaio 2018 Senza categoria

L’incidente in un’azienda di via Rho, in zona viale Monza, che produce nastri in acciaio e titanio Tre operai sono morti  in un grave incidente sul lavoro, oggi pomeriggio in via Rho. I lavoratori sono rimasti intossicati dal gas durante operazioni di pulizia di un forno interrato a circa due metri di profondità. L’azienda ‘Lamina’ per cui lavoravano produce nastri di acciaio e titanio e i lavoratori stavano svolgendo un’operazione considerata di routine. Gli operai sono stati trovati privi di sensi, sono scattati i soccorsi ma all’arrivo in ospedale, al San Gerardo di Monza e al Sacco, due lavoratori sono morti. La terza vittima era ricoverata al San Raffaele ed è deceduta poco dopo. Un altro è in gravi condizioni in arresto cardiaco e in pericolo di vita sempre presso il San Raffaele, altri due sono stati soccorsi in codice giallo all’ospedale Santa Rita e hanno 47 e 44 anni. Anche un Vigile del Fuoco è stato soccorso per leggero malessere. Tutte le vittime sono italiane, operai qualificati che lavoravano per la ditta specializzata da decenni nella produzione per laminazione a freddo di nastri di alta precisione in acciaio e Titanio e in particolari nel settore più specializzato dei nastri inossidabili incruditi impiegati nella costruzione di molle industriali, si legge sul sito dell’azienda.

Condividi questo articolo