"/>
lunedì 19 febbraio 2018 00:45:45
omnimilano

Incidente alla Lamina, morto quarto operaio
E’ fratello di una delle altre tre vittime

18 gennaio 2018 Senza categoria

Alle 13.30 é stata dichiarata la morte cerebrale di Giancarlo Barbieri, il quarto operaio che era stato soccorso in codice rosso a seguito di una intossicazione alla Lamina, la fabbrica di via Rho dove martedì pomeriggio si è verificato un grave incidente sul lavoro. Nato a Muggió, 62enne, dipendente della ditta Lamina spa, fratello di una delle vittime, era ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale San Raffaele di Milano. Il Pm ha disposto l’autopsia. Gli operai, scesi nella fossa in cui è contenuto un forno per effettuare manutenzione martedì pomeriggio, avevano perso i sensi. Scesi prima in due, seguiti da un terzo e poi da altri tre che hanno cercato di soccorrere i colleghi. Marco Santamaria, 43 anni, Giuseppe Setzu, 49 anni, e Arrigo Barbieri, 58 anni, hanno perso la vita martedì, oggi Giancarlo Barbieri, fratello di Arrigo. Altri due dipendenti di 48 e 45 anni sono stati soccorsi in codice giallo alla clinica Cittá Studi e anche un vigile del fuoco è stato soccorso per un lieve malore.

Condividi questo articolo