"/>
martedì 22 agosto 2017 09:06:04
omnimilano

INAUGURATA NUOVA SEDE SCUOLA INTERPRETI, INTITOLATA AD ALTIERO SPINELLI

10 maggio 2016 Cronaca

Inaugurata oggi in via Carchidio, vicino alla Darsena, la nuova sede della Civica scuola interpreti e traduttori di Milano, alla presenza del sindaco Giuliano Pisapia, del vicesindaco Francesca Balzani, degli assessori Carmela Rozza e Cristina Tajani e della presidentessa della fondazione Milano scuole civiche Marilena Adamo. La scuola, intitolata ad Altiero Spinelli, autore de “Il Manifesto di Ventotene”, uno dei documenti fondativi dell’Unione europea, accoglie studenti e docenti provenienti da tutta Italia e da 10 diversi paesi del mondo ed è partner delle direzioni generali interpretazione della commissione e del parlamento europei. Per il sindaco “Qui nasceranno grandi professionisti e cittadini responsabili, in grado di diffondere i valori e gli ideali più profondi dell’Unione Europea”. La Civica scuola interpreti e traduttori, il dipartimento di lingue applicate di Fondazione Milano, nasce nel 1980 per formare a livello universitario mediatori linguistici, interpreti, traduttori ed esperti di comunicazione internazionale. Per Pisapia è “una delle eccellenze di Milano, un fiore all'occhiello dell'iniziativa culturale e internazionale della nostra città”, e intitolare la scuola ad Altiero Spinelli è un segnale forte di chi si impegna quotidianamente per un'Europa veramente unita, capace di creare ponti e di abbattere i muri”.

Condividi questo articolo