"/>
giovedì 17 agosto 2017 08:01:23
omnimilano

In prefettura firmato accordo su caserme: Montello sarà nuova sede della Polizia di Stato

22 dicembre 2016 Cronaca, Politica

E’ stato siglato in prefettura l’accordo territoriale di sicurezza integrata per la realizzazione della nuova sede di Milano per la Polizia di Stato nella Caserma Montello, previa riallocazione presso la Caserma Santa Barbara delle funzioni operative svolte dalla Difesa all’interno della Montello, e per la trasformazione della Caserma Garibaldi in sede universitaria. L’accordo sottoscritto, si spiega in una nota della Prefettura, “segna la conclusione di un articolato percorso di collaborazione coordinato dal Prefetto di Milano tra Amministrazioni dello Stato ed Enti, oltre a garantire la realizzazione di un fondamentale presidio di sicurezza e una adeguata collocazione ai servizi del Ministero della Difesa” e “consentirà all’Università Cattolica di creare un grande polo culturale e formativo nel cuore dell’area metropolitana di Milano”.
Il documento è stato sottoscritto dal prefetto di Milano Alessandro Marangoni, per il Ministero dell’Interno, dal generale Massimo Scala, per il Ministero della Difesa, dal Provveditore Interregionale alle Opere Pubbliche, Pietro Baratono, per il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dal Segretario Regionale Edoardo Marco Minoja, per il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dal Direttore Regionale Rita Soddu, per l’Agenzia del Demanio, dall’Assessore Pierfrancesco Maran, per il Comune di Milano, dall’Assessore Viviana Beccalossi, per la Regione Lombardia e dal Rettore Franco Anelli per l’Università Cattolica. Per Marangoni “grande soddisfazione per il risultato raggiunto, frutto di un importante percorso di collaborazione tra le istituzioni che conferma Milano come punto di riferimento nazionale in tema di applicazione delle nuove normative e di capacità di risposta alle esigenze del territorio”. L’Accordo segue il protocollo firmato tra gli enti che prevede l’acquisizione della Caserma Garibaldi da parte dell’Università Cattolica. Come misura compensativa, l’Ateneo si è impegnato a erogare l’importo corrispondente all’acquisizione, pari 88 milioni di euro, attraverso il finanziamento dei costi di rifunzionalizzazione della Caserma Montello e della Caserma Santa Barbara per le esigenze della Polizia di Stato e per quelle del Ministero della Difesa. “Quello di oggi – afferma Maran – è un passaggio necessario e fondamentale per la realizzazione di un importante progetto di rigenerazione di edifici storici. Grazie alla sinergia tra le istituzioni e la disponibilità dell’Università Cattolica potremo garantire una crescita urbana e un’ottimizzazione dei servizi senza che ciò comporti nuovo consumo di suolo. L’operazione inoltre assicurerà l’ampliamento dell’offerta universitaria cittadina, rendendo Milano una meta sempre più attrattiva per gli studenti di tutto il mondo”.

Condividi questo articolo