"/>
giovedì 14 dicembre 2017 14:29:39
omnimilano

In città potenziati i servizi di decoro e raccolta rifiuti dell’Amsa

23 marzo 2017 Senza categoria

In occasione della visita pastorale a Milano del Santo Padre, Amsa  ha elaborato un complesso piano di azione per far fronte allo storico evento. Per garantire la pulizia e lo spazzamento delle strade e la rimozione dei rifiuti, oltre ai normali servizi pianificati sul territorio cittadino, Amsa ha previsto nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 marzo la presenza di ulteriori 139 risorse e 77 automezzi ripartiti su tre turni di lavoro. La visita di Papa Francesco a Milano è un evento che porterà in città decine di migliaia di pellegrini, toccando diversi punti della città. Al mattino è previsto l’incontro con gli abitanti di via Salomone, successivamente il Pontefice raggiungerà piazza Duomo, il Carcere di San Vittore, il parco di Monza e per concludere la giornata l’incontro con i cresimandi allo stadio di San Siro. Amsa ha organizzato un potenziamento dei servizi che interesserà in particolare i luoghi della visita pastorale e le vie di accesso alla città, coordinato con i regolari servizi previsti in tutta la città, dove sarà comunque garantito un elevato standard qualitativo del servizio. Il compito di Amsa sarà mantenere costanti condizioni di decoro e di igiene e ripristinare nelle zone interessate dagli incontri con il Santo Padre normali condizioni di pulizia nel minor tempo possibile. Saranno rafforzati i principali servizi di raccolta rifiuti e pulizia: lo spazzamento globale e manuale, la vuotatura dei cestini e la pulizia dei parchi e delle aree verdi. In caso di necessità saranno pronte a mettersi all’opera 2 squadre di pronto intervento e 3 squadre addette alle attività di spurgo pozzetti e rimozione degli allagamenti.
Amsa opererà in stretto coordinamento con le Forze dell’Ordine. A tale proposito, per ragioni di sicurezza è stato chiesto ad Amsa di rimuovere cestini e cestoni stradali per i rifiuti dalle vie di Milano che percorrerà il Papa. Tutti i contenitori verranno riposizionati il giorno successivo la visita. Si invitano pertanto cittadini e fedeli a gettare i piccoli rifiuti nei cestini posizionati nelle vie limitrofe e a contribuire a mantenere pulita la città.

Condividi questo articolo