"/>
domenica 20 agosto 2017 09:57:06
omnimilano

IMPRESE, AZIENDA MILANESE ASSUME 25 DISABILI IN SICILIA

11 dicembre 2015 Cronaca

Un’azienda lombarda, un responsabile dell’opera romano, un gruppo di tutor calabresi per la realizzazione di un ambizioso esperimento in Sicilia. Non solo: un progetto di inclusione sociale che ha portato, dopo ben 1140 ore di formazione, all’assunzione a tempo indeterminato di 40 ragazzi, di cui 25 disabili. Oggi c’è stata la formale conclusione amministrativa del progetto il che vuol dire che tutte le operazioni previste sono andate a buon fine. L’spa Colloquia, azienda con sede a Milano, del dottor Paolo Antonio Grego e leader nella mediazione linguistica e una affermata presenza nei call center, ha vinto (insieme al partner Rem) un bando della regione Sicilia con fondi europei, per l’attivazione di un call center nella provincia di Trapani. Vincoli insormontabili erano che il 75 per cento dei candidati dovessero essere disabili e che il 25 provenissero dalla categoria dei cosiddetti “svantaggiati”, cioè inoccupati da almeno due anni. Poi che, per tutti coloro che alla fine della formazione avessero avuto i requisiti richiesti, il contratto sarebbe stato a tempo indeterminato. Dopo quindici mesi di formazione, gran parte della quale fatta in “work experience”, cioè imparando direttamente lavorando a contatto con i clienti, le assunzioni sono state tutte fatte. Per i primi mesi l’ufficio è stato ospitato all’interno del prestigioso Palazzo Sales di Erice Vetta, mentre nei mesi scorsi è stato aperto un secondo ufficio a Trapani. “I clienti sono soddisfatti e questo è il punto centrale – dice il presidente di Colloquia Grego – Penso che quello di Erice sia un modello replicabile. Abbiamo ancora un 30% di capacità produttiva per le risorse umane. Se parlo della capacità produttiva data dagli strumenti, siamo appena al 40%”.

Condividi questo articolo