"/>
mercoledì 25 aprile 2018 16:44:37
omnimilano

Il confronto con il 2013: la Lega cresce di 850mila voti e Fontana ‘batte’ Maroni per 300mila

6 marzo 2018 Politica, Regionali

Sono oltre 330mila i voti in più che Attilio Fontana ha ottenuto alle regionali lombarde rispetto a quelli che nel 2013 si assicurò Roberto Maroni. Emerge da un primo confronto sui voti assoluti in Lombardia dove si evidenzia anche il ‘balzo’ della Lega: nel 2013 ottenne poco più di 700mila consensi, mentre ora sono 1.551.619 – mancano pochissime sezioni al termine dello scrutinio – con una differenza quindi di oltre 850mila voti. L’allora Pdl conquistò 904.742 voti, Forza Italia in quest’elezione si ferma a 749.564 voti di lista. Sempre nel centrodestra, cresce Fratelli d’Italia. Nel 2013 ebbe 83.810 voti, oggi vede i consensi più che raddoppiati: 190.560. Non sfonda invece la lista Fontana: 76.500 voti ben al di sotto di quelli che ottenne la lista civica di Roberto Maroni che ne conquistò 552.863.
Nel campo del centrosinistra, evidente il calo di consensi per il candidato presidente, così come per tutta la coalizione: 2.194.169 i voti che conquistò Umberto Ambrosoli, 1.631.513 i voti per il candidato governatore Giorgio Gori, oltre mezzo milione in meno. Il Pd perde circa 300mila voti. Nel 2013 ebbe1.369.440 consensi, oggi sono 1.007.398. Per le liste civiche, nel 2013 la lista Ambrosoli arrivò a 380.241 voti, mentre oggi quella di Gori si ferma a 158.595. A sinistra, Sel nel 2013 (che correva a sostegno di Ambrosoli) ottenne 97.627 voti, oggi la spaccatura a sinistra porta Lombardia Progressista a 20.030 consensi, mentre nella stessa area politica, ma questa volta con un altro candidato presidente, Liberi e Uguali ottiene 111.173 consensi. Per il Movimento 5 Stelle i voti sono 932.168 (per Violi 973.742 consensi), in aumento rispetto al 2013 quando erano stati 775.211.
Sia Attilio Fontana che Giorgio Gori, infine, ottengono più consensi delle liste delle rispettive coalizioni. Per Fontana 2.789.342 a fronte dei 2.682.743 della coalizione di centrodestra; per Gori 1.631.513 mentre le liste di centrosinistra arrivano a 1.413.107.

Condividi questo articolo