"/>
venerdì 20 luglio 2018 16:13:27
omnimilano

Human Technopole, Iain Mattaj scelto come direttore del nuovo polo di ricerca sulle scienze della vita

16 febbraio 2018 Cronaca

Il Comitato di coordinamento del progetto Human Technopole si è riunito oggi e ha valutato le indicazioni del Search Committee internazionale, che all’inizio di febbraio ha intervistato la short list dei cinque candidati alla direzione del nuovo dell’istituto, focalizzato sulle scienze della vita. Il candidato preferito per la carica di direttore di Human Technopole è risultato il professor Iain Mattaj, attuale direttore generale dello European Molecular Biology Laboratory (EMBL) di Heidelberg. L’EMBL, si legge in una nota, è uno dei maggiori istituti di ricerca al mondo, dedicato alla biologia molecolare, i cui ricercatori negli ultimi venti anni hanno conseguito tre premi Nobel, tra cui quello per la chimica nel 2017. Nelle prossime settimane comincerà il confronto con il professor Mattaj per la finalizzazione dell’incarico.
Il prossimo passo per lo sviluppo del progetto Human Technopole – con sede sull’area ex Expo – sarà l’approvazione dello Statuto della futura fondazione attraverso un decreto della presidenza del Consiglio dei ministri. Proprio ieri il Consiglio di Stato ha dato parere favorevole per lo schema di decreto per la costituendo fondazione.
Sottolinea Stefano Paleari, presidente del Comitato di coordinamento del progetto Human Technopole: “Voglio esprimere il mio ringraziamento al Search Committee per il lavoro svolto e al Comitato di coordinamento per l’ampia analisi prima dell’indicazione definitiva. La selezione ha visto partecipare candidati di altissimo profilo scientifico, come riconosciuto dallo stesso Search Committee, e questo rappresenta sia un motivo di soddisfazione sia una grande responsabilità per i prossimi passi di questa importante infrastruttura scientifica italiana”.  “L’annuncio della nomina del direttore di Human Technopole rappresenta un ulteriore importante passo in avanti nella realizzazione del Parco della Scienza, del Sapere e dell’Innovazione che si sta sviluppando nell’area di Arexpo e rende ancor più concreto il progetto scientifico dello stesso Human Technopole”. Così in una nota Giuseppe Bonomi, amministratore delegato di Arexpo, commenta la nomina del professor Iain Mattaj a direttore di Human Technpole.
“A dicembre 2017, come previsto dall’accordo tra Arexpo e Human Technopole, abbiamo consegnato i primi spazi a Palazzo Italia e nei prossimi mesi – spiega Bonomi- ci sarà un progressivo rilascio di nuovi spazi con un costante aumento della presenza dei ricercatori che saranno guidati dal professor Iain Mattaj. Human Technopole, insieme al nuovo Ospedale Galeazzi, il cui progetto è stato presentato da pochi giorni, e alla presenza del Campus delle facoltà scientifiche dell’Università Statale di Milano, rappresenta un punto fondamentale del futuro della nostra area. Queste funzioni si integreranno con le numerose aziende private di livello internazionale che hanno già manifestato il loro interesse ad insediarsi nell’area”, conclude Bonomi.

Condividi questo articolo