"/>
martedì 22 agosto 2017 20:56:24
omnimilano

Gite scolastiche, da polstrada 800 controlli su bus in Lombardia: irregolarità per 180 veicoli

20 giugno 2016 Cronaca

Sono stati circa 800 i bus per le gite scolastiche controllati dalla polstrada in Lombardia da metà febbraio a fine maggio. L’iniziativa in collaborazione con Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, “Gite scolastiche in Sicurezza”, ha visto la polizia di stato impegnata col Miur per preparare le gite garantendo il massimo della sicurezza, a partire da un vademecum elaborato dalla Polizia Stradale: informazioni basilari sulla scelta e la regolarità delle imprese di trasporto, sull’idoneità del conducente e sulle condizioni generali dei veicoli per supportare i dirigenti scolastici nella pianificazione dei viaggi. Riguardo all’attività di controllo, il Compartimento Polizia Stradale per la Lombardia dal 16 febbraio 2016 al 31 maggio scorsi ha impiegato 629 pattuglie, controllato 798 autobus (di cui 577 su richiesta delle scuole) e rilevato irregolarità su 180 veicoli (109 di quelli controllati su richiesta delle scuole). In particolare: 42 violazioni accertate per dispositivi di equipaggiamento alterati o non funzionanti (pneumatici lisci, cinture di sicurezza non funzionanti, fari guasti, specchi retrovisori danneggiati, estintori inefficienti, uscite di sicurezza non agibili ecc.); 2 violazioni per omessa revisione; una irregolarità del servizio di noleggio con conducente; 6 violazioni per eccesso di velocità; 99 violazioni per mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo; una violazione per veicolo sprovvisto di copertura assicurativa; 146 violazioni di altra tipologia (documenti non al seguito); 2 patenti di guida ritirate; tre carte di circolazione ritirate.
L’iniziativa sul fronte delle gite scolastiche si inserisce, spiega la polizia, nell’ambito della costante attenzione che la Polizia Stradale dedica al settore del trasporto professionale di persone:
nel 2015, nell’ambito delle “operazioni ad alto impatto” di controllo del trasporto professionale di persone, sono stati 283 i veicoli controllati e 100 le infrazioni rilevate (si segnalano, in particolare, 1 violazione per eccesso di velocità, 38 violazioni per mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, 7 violazioni per omessa revisione); nel 2016, sempre nelle operazioni “alto impatto”, sono stati 208 i veicoli controllati e 69 le infrazioni rilevate (si segnalano, in particolare, 1 violazione per eccesso di velocità, 26 violazioni per mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, 1 violazione per omessa revisione).

Condividi questo articolo