"/>
venerdì 26 maggio 2017 05:46:50
omnimilano

Gay Pride, per l’edizione di quest’anno non ci sarà il patrocinio del consiglio regionale

15 maggio 2017 Cronaca, Politica

Il Consiglio regionale a differenza di quanto avvenuto negli ultimi anni non concederà il patrocinio al gay pride di Milano, la manifestazione annuale della comunità Lgbt. A quanto si apprende infatti nel corso dell’Udp di questo pomeriggio al Pirellone non è stata raggiunta la maggioranza sul sostegno alla manifestazione. A favore hanno votato i rappresentanti Pd, Sara Valmaggi e M5S, Eugenio Casalino, mentre voto contrario è arrivato dal presidente dell’Aula Raffaele Cattaneo (Lp) e Daniela Maroni (Lista Maroni). Non ha invece partecipato al voto il leghista Fabrizio Cecchetti che gli scorsi anni si era schierato a favore, risultando decisivo per la concessione del patrocinio. Nella stessa riunione è stato bocciato anche il patrocinio al torneo di calcio de “La Caramella Buona” associazione contro la pedofilia, in passato considerata vicina a gruppi di estrema destra. In questo caso a favore del patrocinio si sono espressi Cattaneo e Cecchetti, contro Valmaggi e Casalino, mentre si è astenuta Daniela Maroni.

Condividi questo articolo