"/>
mercoledì 18 luglio 2018 20:15:13
omnimilano

Capodanno cinese, ‘festa milanese’ con lanterne draghi e tamburi: inizia l’anno del cane

Lanterne, draghi, sete fiorite e dai motivi orientali hanno colorato il quartiere di Paolo Sarpi, la Chinatown milanese, in occasione del Capodanno cinese. Lo scorso 16 febbraio il calendario cinese è uscito dall’anno del gallo ed è entrato in quello del cane, un ”animale fedele che comprende i sentimenti umani”, spiegano gli organizzatori. Come da tradizione la comunità cinese festeggia con una coloratissima parata e con le danze del drago e del leone. Il ritmo dei tamburi, che guida le danze e il corteo, nella tradizione cinese ha lo scopo di allontanare la negatività e gli spiriti maligni; il colore rosso delle lanterne e delle sciarpe dei rappresentanti della comunità rappresenta fortuna e prosperità.