"/>
giovedì 21 settembre 2017 07:05:42
omnimilano

GALLERIA, DOMANI BANDE IN FESTA PER CELEBRARE GIORNO INAUGURAZIONE

14 settembre 2017 Cronaca, Politica, Spettacolo

“Era il 15 settembre 1867 quando Re Vittorio Emanuele II inaugurò la Galleria con i cittadini che assistevano alla cerimonia dall’alto del ballatoio interno o affacciati a finestre e balconi. Nel giorno esatto della sua ‘apertura’, 150 anni dopo, il Comune di Milano ha organizzato una mattinata di festeggiamenti con corteo ed esibizione di bande musicali”. Si legge in una nota di palazzo Marino.
La sfilata delle fanfare, si spiega, partirà poco prima delle undici da piazzetta Reale per arrivare, passando proprio dalla Galleria, in piazza della Scala dove, a partire dalle ore 11.15, si esibiranno le sei bande musicali. Ad accompagnare il corteo saranno le note della “Parata d’eroi” di Francesco Pellegrino.
In piazza Scala aprirà l’esibizione la Civica Orchestra di Fiati di Milano (diretta dal Maestro Luca Valenti) con “Galleria Vittorio Emanuele” di Costantino Dell’Argine, nell’arrangiamento di Gustavo Rossari. Dalle cronache dell’epoca risulta che questo brano venne composto appositamente – ed eseguito per la prima volta – dalla Banda Municipale di Milano (come si chiamava al tempo) proprio in occasione dell’inaugurazione della Galleria Vittorio Emanuele II. Il manoscritto originale della partitura è tuttora conservato nell’archivio musicale della Civica Orchestra di Fiati presso la Palazzina Liberty di Largo Marinai d’Italia. Successivamente la Fanfara della Brigata Alpina “Taurinense” dell’Esercito, nata nel 1965 a Torino e attualmente costituita da 28 musicisti tratti dai Reggimenti Alpini piemontesi, eseguirà la marcia d’ordinanza “Trentatré”, seguita da quella dell’Aeronautica Militare della Fanfara del Comando Ia Regione Aerea, costituita nel 1984 e diretta dal Maestro 1° Maresciallo Luogotenente Orchestrale Antonio Macciomei.
Sarà “La Fedelissima”, invece, la marcia suonata dalla Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia” (nata nel 1946, composta da 30 elementi e diretta dal Maresciallo Ordinario Andrea Bagnolo), seguita dalla marcia d’ordinanza della Banda Musicale della Guardia di Finanza di Roma e dalla marcia “Giocondità” eseguita dalla Fanfara della Polizia di Stato (composta da circa cinquanta musicisti e diretta dal Maestro Secondino De Palma). Prima del finale con l’Inno di Mameli diretto dal Maestro Macciomei, tutte le fanfare suoneranno insieme due brani della canzone popolare milanese, “O la bela Gigogin” e “O mia bela Madunina”, diretti dal Maestro Luca Valenti.
In caso di maltempo le esibizioni previste in piazza Scala si terranno all’interno della Galleria. Si ricorda infine che domani, dalle ore 10 alle ore 18, e sabato, dalle ore 10 alle ore 17, sarà possibile acquistare all’Urban Center la moneta celebrativa d’argento della Repubblica Italiana, dal valore nominale di 10 euro, emessa dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Sul dritto, in primo piano, all’interno di una stella a cinque punte, è raffigurato il volto di una donna che rappresenta l’Italia, con elementi dell’emblema della Repubblica. Protagonista del rovescio è, invece, una veduta della Galleria Vittorio Emanuele II, con particolare risalto alla cupola architettonica in ferro.

Condividi questo articolo