"/>
sabato 21 ottobre 2017 19:30:27
omnimilano

FURTI CIMITERI, CECCHETTI: INTERROGAZIONE DOPO RAFFICA EPISODI NEL NORD MILANO

8 marzo 2016 Politica

“Mai più furti nei cimiteri del nostro territorio, servono precise azioni per evitare che questi episodi si possano ripetere” E’ il commento del vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) in merito all’ondata di furti che nei giorni scorsi hanno colpito i cimiteri della provincia Nord di Milano, in particolare i campi santi di Cassina Nuova di Bollate, Novate Milanese, Arese, Brusuglio di Cormano, Rho e delle sue frazioni Mazzo, Passirana, Terrazzano e Lucernate.
“La situazione – commenta Cecchetti – rischia ulteriormente di peggiorare, generando un clima di insicurezza, a causa dell’estrema facilità con cui gli atti sono stati compiuti e inoltre colpisce i sentimenti più profondi delle famiglie coinvolte a cui va la mia piena solidarietà per i danni subiti, sia quelli morali che economici”
Cecchetti ha presentato un’interrogazione all’assessore regionale in cui avverte: “servono azioni congiunte per garantire il rispetto del cimitero quale luogo sacro per tutti dove si onora il ricordo dei propri defunti intervenendo con precise azione al fine di ripristinare la legalità e il dovuto rispetto a questi luoghi”. Da qui la richiesta all’assessore per “compiere ogni azione utile al fine di garantire la sicurezza, il decoro dei cimiteri ripristinando la legalità e garantendone il giusto rispetto”

Condividi questo articolo