"/>
domenica 19 novembre 2017 17:21:14
omnimilano

FUORISALONE, GRUPPO CAP CHIAMA MILANESI A ‘DISEGNARE’ NUOVE ‘VEDOVELLE’

4 aprile 2016 Cronaca

Entra nel vivo #Cap4Ideas, il concorso di idee promosso da Gruppo CAP e Cyrcus per il design di una nuova generazione di fontanelle pubbliche, i primi arredi urbani al mondo fabbricati in digital fabrication. L’iniziativa sarà protagonista in occasione del Fuori Salone di Milano dal 12 al 17 aprile prossimi presso gli ambienti Cyrcus allo Spazio BASE di via Bergognone, il Design Center della Tortona Design Week, e alla Statale di Milano.
“L’area di Milano, capitale del design e punto di riferimento per l’Italia e il mondo in fatto di nuovi costumi, sarà anche in questo caso territorio sperimentale nel campo dell’acqua pubblica – spiega la nota del Gruppo Cap -. I milanesi della Città Metropolitana si troveranno infatti presto di fronte a una nuova, intrigante tendenza: fontanelle dalla moderna concezione, realizzate seconde tecnologie all’avanguardia, fra cui la stampa 3D e taglio laser”.
Designer e visitatori potranno visitare lo Spazio BASE e raccontare come vorrebbero rivisitare le fontanelle, condividere la loro idea di accesso all’acqua negli spazi pubblici. Spetterà ai giovani e creativi designer, che firmeranno i progetti, decidere quali suggestioni e stimoli cogliere. Le combinazioni tecniche consentite includono lavorazione CNC 5assi, stampa 3D professionale, taglio a controllo numerico (laser cut, water cut; si veda il regolamento).
La call for ideas continuerà fino al prossimo 2 maggio. Tutti possono partecipare collegandosi al sito del progetto e condividendo le proprie idee su tematiche quali le nuove tendenze dell’abitare urbano, la sostenibilità ambientale, i nuovi scenari di vita cittadini e il turismo. I designer caricheranno i progetti in piattaforma e gli utenti potranno votare le idee che considerano più innovative.
Una giuria formata da esperti decreterà i 5 finalisti e il vincitore verrà proclamato nel corso del prossimo Wired Next Fest (Milano, 27-29 maggio), in cui verrà realizzato in tempo reale da Fab Lab il prototipo selezionato. Successivamente le fontanelle saranno installate in otto comuni della città metropolitana da selezionare, che potranno così fregiarsi di ospitare i primi arredi urbani al mondo realizzati con tecniche di ‘digital fabrication’.

Condividi questo articolo