"/>
mercoledì 23 agosto 2017 21:36:29
omnimilano

Frontalieri, Maroni: “Chiederò a Renzi di inserire ‘Zona economica speciale’ nella prossima legge di stabilità”

26 settembre 2016 Politica

“Domani Renzi viene a Milano e coglierò l’occasione per consegnargli il documento approvato nel 2014 dal nostro Consiglio regionale con la proposta di legge di una ‘Zes’, Zona Economica speciale per le aree confinanti con la Svizzera”. Lo ha riferito il presidente della Regione Roberto Maroni, tornando sulla questione del referendum del Canton Ticino contro i lavoratori frontalieri, durante il ‘dopo giunta’. Maroni ha quindi ricordato che il documento contiene una serie di “agevolazioni fiscali” e, ha detto “mi pare possa essere ancora di attualità. Giace nel cassetto del Parlamento – ha concluso – io gli chiedero’ di inserirla nella prossima Legge di stabilità”. Maroni ha anche spiegato di aver chiamato il presidente del Canton Ticino, Beltraminelli e che lo incontrerà la prossima settimana “per capire che cosa succede e per definire, da parte nostra, le iniziative per garantire la libera circolazione e difendere i diritti dei lavoratori frontalieri lombardi che sono lavoratori, non immigrati clandestini”. Maroni ha anche parlato di “massima disponibilita’ a collaborare” da parte di Beltraminelli. Il presidente ticinese, ha inoltre detto Maroni, ha garantito che “non c’è nessun impatto immediato del referendum”.

Condividi questo articolo