"/>
venerdì 20 luglio 2018 16:11:16
omnimilano

Freddo, senzatetto 47enne trovato morto in zona Stazione Centrale. Sala: “Convincere clochard ad accettare ospitalità nelle strutture”

27 febbraio 2018 Cronaca

Un senzatetto di 47 anni è morto probabilmente a causa del freddo: L’uomo e’ stato trovato sotto i portici di via Vittor Pisani davanti al civico 22, sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 alle 8.20 ma l’uomo era in arresto cardiaco e i tentativi di rianimarlo sono stati vani. L’ultima residenza conosciuta dell’uomo, nato nel 1970, era a Paderno Dugnano. Dal sindaco Giuseppe Sala e dall’assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino arriva un nuovo invito a convincere i senza dimora ad accettare l’ospitalità nelle strutture di accoglienza, soprattutto in queste giornate di grande freddo:  “Ieri – afferma Sala – ho chiesto al comandante della Polizia Locale di Milano di intervenire per cercare di convincere i senzatetto che stazionano nella nostra città ad accettare il nostro aiuto ed usufruire delle strutture del Comune. Sono stati contattati più di 200 di loro e, da quanto mi riferiscono, solo 8 hanno accettato la nostra offerta. Come ho già sottolineato la legge non ci permette di obbligarli ad accettare un letto al caldo nei nostri centri. La tragica notizia della scomparsa di un senzatetto rafforza la nostra convinzione che queste persone vanno aiutate. Per questo non fermeremo la nostra azione: già da stamane Polizia Locale e Protezione Civile sono di nuovo all’opera per aiutare e convincere i senzatetto ad accettare l’aiuto di Milano”.  Per Majorino “non possiamo fare altro che insistere sulla strada di questi giorni”, “aumentare al massimo gli sforzi perché tutti accettino le nostre proposte d’accoglienza (i posti ci sono), come hanno già fatto in almeno 2400 persone in questi mesi. Aumentare le azioni svolte di concerto con la Polizia locale e presidiare ancora di più tutti gli angoli della nostra città.

Condividi questo articolo