"/>
lunedì 19 febbraio 2018 00:44:43
omnimilano

Fontana: “Serve azione speciale per tutelare ‘Made in Lombardy’ agroalimentare”

23 gennaio 2018 Agroalimentare, Regionali

“Non possiamo più accettare che i produttori lombardi subiscano ogni anno danni miliardari a causa del fenomeno delle nostre eccellenze agroalimentari ‘taroccate’ e danneggiate dalla concorrenza sleale dei prodotti dal nome con “suono italiano”.
L’agropirateria alimentare, secondo l’ultimo rapporto nazionale di Coldiretti, a causa degli accordi di libero scambio siglati dall’Unione Europea con il Canada, il Giappone e i Paesi sudamericani, genera un traffico di oltre 60 miliardi di euro con i “tarocchi” dei prodotti alimentari Made in Italy e la Lombardia, la regione con l’export più importante, subisce questo danno in maniera superiore alle altre Regioni italiane. Uno dei miei primi impegni da Governatore sarà confrontarmi con il Governo, con i ministri coinvolti per competenza, quello dell’Agricoltura, quello degli Esteri, quello per le Politiche UE, per attivare un’azione di tutela e difesa dei nostri prodotti, del nostro ‘made in Lombardy’, per proteggere il lavoro dei nostri produttori e il nostro export”. Lo dichiara Attilio Fontana, candidato governatore del centrodestra per la Regione Lombardia.

Condividi questo articolo