"/>
mercoledì 23 agosto 2017 04:33:18
omnimilano

FOIBE, DE CORATO: PISAPIA SI PRENDA IMPEGNO INIZIARE LAVORI PER MONUMENTO

8 febbraio 2016 Politica

“Sfidiamo Pisapia: il 10 febbraio, alla cerimonia per i Martiri delle Foibe, si prenda l’impegno e dia una data certa per la posa del monumento in piazza della Repubblica. Altrimenti dica chiaramente che non vuole metterlo. A novembre è stato definito il monumento e la sua collocazione, ma ancora il Comune non ha iniziato i lavori. La stele sarà alta 4 metri e larga più di 1 e riporterà la scritta: “A perenne memoria dei Martiri delle Foibe, degli scomparsi senza ritorno e dei 350.000 esuli dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia”. La statua verrà posizionata in piazza della Repubblica, nell’area verde presso l’hotel “The Westin Palace”. Finalmente i morti infoibati avranno anche a Milano una statua che li ricorda, ma il Comune non deve perdere tempo: avevamo chiesto il posizionamento entro il 10 febbraio 2016 ma la situazione stagna. Capisco che il sindaco sia in imbarazzo su questo argomento, dato che anni fa l'allora deputato di Rifondazione comunista Giuliano Pisapia fu uno di quelli che votarono contro la legge per istituire il Giorno del ricordo, ma è il momento di parlare chiaro”
Lo dichiara Riccardo De Corato, vice-presidente del Consiglio comunale e capogruppo di Fratelli d’Italia–Alleanza Nazionale in Regione, sul Giorno del Ricordo e il monumento per commemorare i martiri.

Condividi questo articolo