"/>
venerdì 24 novembre 2017 06:54:47
omnimilano

Fa’ la cosa giusta, 770 espositori e nuove aree per 13esima edizione fiera del consumo critico

16 marzo 2016 Cronaca, Economia

Trentaduemila mq di spazio per 770 espositori, divisi in 9 sezioni tematiche, 8 aree speciali, 300 appuntamenti in programma. Torna e ‘si allarga’ “Fa’ la cosa giusta!”, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, organizzata da Terre di mezzo Eventi in programma dal 18 al 20 marzo a fieramilanocity e giunta alla 13esima edizione. Negli spazi della fiera, previste alcune novità come il Progetto Speziale, dove assaggiare miscele di tè e acquistare spezie, lo Spazio Economia Circolare (che metterà al centro le ‘5R’, ovvero Riduzione, Riparazione, Riuso, Riutilizzo, Riciclo), la Salumeria del Design e lo Spazio Donna. All’economia circolare è dedicato anche il convegno di apertura della fiera: “L’alfabeto dell’economia circolare, dalla A alla A”: 21 lettere, 21 temi, 20 relatori, 5 minuti a testa per approfondire il tema “a tutto tondo”. Tra gli altri spazi, quello dedicato ai Territori Resistenti, le aree fino a ieri abitate e coltivate e oggi a rischio di spopolamento, un’area Vegan e lo spazio Street Food. Quindi le centinaia di espositori che porteranno le proprie esperienze di sostenibilità e consumo critico in un contesto pensato per minimizzare l’impatto ambientale: niente moquette ‘usa e getta’, arredi realizzati in eco-pallet di Palm, bancali in legno certificato provenienti da filiere corte, solo acqua di rubinetto, stoviglie e sacchetti utilizzati dagli espositori in Mater-Bi e rifiuti raccolti e differenziati nelle isole del Riciclo grazie all’impegno dei volontari.

Condividi questo articolo